B i o g r a f i a

I Virtuosi Italiani, complesso nato nel 1989, è una delle formazioni più attive e qualificate nel panorama artistico internazionale. Si sono esibiti per i più importanti teatri e per i principali enti musicali italiani e stranieri Collaborando con i maggiori  con solisti e direttori di tutto il mondo Anche l’ attività discografica è ricchissima, con più di 100 cd registrati per le maggiori case discografiche ed oltre 400.000 dischi venduti in tutto il mondo, conseguendo prestigiosi premi dalle piu importanti riviste europee. L’attenzione de I Virtuosi Italiani alla ricerca filologica li ha condotti ad esibirsi nel repertorio barocco e classico anche su strumenti originali, adottando le accordature ed i temperamenti adeguati. Nel segno della versatilità che contraddistingue la filosofia del gruppo significativo è altresì l’interesse da sempre dimostrato per il repertorio di confine, strada che I Virtuosi Italiani hanno seguito al più alto livello collaborando con artisti del calibro di G. Allevi, F. Battiato, G. Bregovic, U. Craine, C. Corea, L. Einaudi, P. Fresu, M. Nyman e C. Picco. I Virtuosi Italiani sono ideatori ed interpreti di tre stagioni musicali a Verona: il Musica e Arte Sacra , la Stagione Concertistica in Sala Maffeiana e al Teatro Filarmonico, e i Concerti della Chiesa di Vivaldi a Venezia. Prestigioso impegno è stato  il Concerto per la Vita e per la Pace,  svoltosi a Roma, Betlemme e Gerusalemme lo scorso dicembre  trasmesso dalla RAI in Mondovisione il giorno di Natale.

 

 

 

 

B i o g r a p h y

 

I Virtuosi Italiani, an ensemble which came together in 1989 is one of the most active and qualified formations in the international artistic panorama. They have performed in the most important theatres and main Italian and foreign music associations, collaborating with the most famous soloists and conductors from all over the world.Their recording activity is also notable with more than 100 CDs. produced for the major record companies with more than 400,000 records sold throughout the world, obtaining prestigious awards from the most important European magazines.The attention of the Virtuosi Italiani paid to philological research had led them to perform baroque and classical pieces, also with original instruments, adopting suitable tune up and temperament.Versatility distinguishes the philosophy of the group, together with the interest they have always shown for borderline repertoire, a meaningful itinerary the Virtuosi Italiani have followed to the highest levels, collaborating with artists of the calibre of G.Allevi, F. Battiato, G.Bregovic, U.Craine, C.Corea, L.Einaujdi, P. Fresu, M.Nyuman and C.Picco.The Virtuosi Italiani are the prime movers and interpreters of three musical seasons in Verona: “Sacred Music and Art”, “Concert Season” in the Sala Maffeiana and at the Teatro Filarmonico, and the “Concerts at the Vivaldi Church in Venice”.A prestigious commitment was the “Concert for Life and Peace” held in Rome, Bethlehem and Jerusalem last year broadcast in World-Vision by RAI on Christmas Day.